Attenzione alle truffe

  • Stampa

L'ANMIC non ha incaricati che vengono a casa vostra

per chiedervi offerte o proporvi vendite. 
Nel caso in cui qualcuno chieda soldi per conto di Anmic è un TRUFFATORE.
Contattate per qualsiasi necessità la nostra sede di Milano o la delegazione a voi più vicina.

Cari soci desideriamo informarvi che c’è in circolazione un giornale che imita il nostro con inserito un bollettino postale.
Vi raccomandiamo al momento del pagamento per il rinnovo della nostra tessera associativa assicuratevi che si tratti di ANMIC